mercoledì, giugno 08, 2011

Piumini da cipria crescono

I piccoli son cresciuti, difficile riconoscerli in queste maestose oche canadesi che volano insieme con il deltaplano dell'etologo Achille Cesarano



Vedendo volare insieme il deltaplano e le oche mi vien da pensare che sia vero che le oche prendono in giro Achille per la sua goffaggine nel volo.

Ora che avete visto l'armonia di questo volo, di questo rapporto tra l'uomo e le oche vi faccio una bella doccia gelata.
Questo è l'email che ho ricevuto da Antonella qualche giorno fa:
E’ accaduto l’alto ieri sera un fatto gravissimo, emblematico dei tempi barbari che viviamo.
Lo stormo delle sei oche (che fanno parte del progetto “migrazione guidata” di Achille Cesarano e che ho utilizzato per la campagna soci di italia Nostra), mentre volavano in prossimità di Loreto, seguendo il deltaplano a motore, sono state oggetto di caccia. Un uomo, non ben identificato, vedendole, è sceso dall’auto, ha estratto una pistola e ne ha colpita una, Pepè, l’oca dal becco giallo. E’ precipitata. Lo stormo è atterrato spaventato ma è stato subito recuperato. Dell’oca colpita invece non se ne ha più traccia!
Antonella ha smosso mari e monti e con l'aiuto della stampa e degli amici l’oca pepè è stata rintracciata, recuperata ed è alle cure. Fortunatamente il proiettile non l’ha colpita.
Se Pepé vi sta simpatica non perdetevi il filmato qui sotto, dove Achille racconta di come è stato sgridato da Pepè:



seconda parte

2 commenti:

  1. A proposito di oche viaggiatrici, hai visto queste che invece sono rimaste a piedi? :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails