martedì, aprile 28, 2009

Ochina appena nata



Questa paperina è uscita dall'uovo da pochissimo.
Osservate la delicatezza del piumino giallo.
Ha l'aria ancora spaesata, lo spazio intorno a lei deve sembrarle immenso. Chissà dove è la sua mamma.

venerdì, aprile 24, 2009

oche cignate

Ecco ancora altre foto delle oche cignate.





Comunemente si pensa che le papere aminosguazzare nell'acqua. L'immagine dellapapera con il capino sotto l'ala intenta a galleggiare e dormire è abbastanza comune.
Ho scoperto che invece alcune oche preferiscono tenere i piedi all'asciutto. Per lo meno in certe occasioni.
Per capire quello che sto scrivendo e per divertirvi un po', guardate questo il filmato delle oche di Erica. Se poi volete saperne di più andate a leggere il suo interessante blog


video

mercoledì, aprile 22, 2009

altre foto delle oche cignate

Come promesso ecco altre foto delle simpatiche oche cignate dell'Indonesia





ma non è ancora finita qui, nei prossimi giorni ancora immagini e filmati delle oche indonesiane

lunedì, aprile 20, 2009

La papera si disseta

Se avete il torcicollo o se soffrite di cervicale siete avvisati: questo filmato non fa per voi.
Se invece potete ruotare tranquillamente la testa di 90° CCW fatelo e clickate sul filmato
video
L'avete riconosciuta? è l'oca cignata indonesiana del post precedente
Avrete capito che la bestiola mi piace assai.
Prossimamente altre foto e altri filmati delle papere indonesiane di Erica

sabato, aprile 18, 2009

La papera che beve alla cannella

Qualche mese fa era arrivato un SOS papere dall'Indonesia.
Le uova delle oche non si schiusero e i nostri amici rimasero senza papere.
Qualche mese dopo sei splendide oche cignate hanno fatto il loro regale ingresso nella casa
Inizio a pubblicare le foto che qualche giorno fa Erica mi ha mandato dall'indonesia.
Trovo molto divertente questa oca intraprendente che beve alla cannella




mercoledì, aprile 15, 2009

Papere sequestrate a Firenze

aggiornato successivamente
E' di oggi la notizia che a Firenze un solerte assessore-sceriffo ha fatto sequestrare delle paperine in vendita al reparto biancheria per signora.
Per completezza di informazione vi riporto in coda al post l'articolo comparso sul Corriere online di oggi.

Me l'immaginavo che prima o poi le innocue papere avrebbero disturbato qualche benpensante.
E voi che ne pensate? Vi ritenete sconvolti da questa immagine? lo ritenete un oggetto erotico? Pensate che un bambino possa rimanerne turbato?
Vi assicuro che anche gli altri oggetti incriminati avevano un aspetto altrettanto innocente, ludico.
Adesso mi aspetto che qualcuno voglia mettere le mutande alle gambe dei tavoli.

Ecco l'articolo:


il caso
Le paperelle sexy? «Scandalose»E l'assessore-sceriffo le sequestra
.

Alcuni oggetti erotici messi in vendita in un grande magazzino fiorentino sono stati requisiti dalla polizia municipale perché «oltraggiosi». La segnalazione da una cliente

La paperella "incriminata"
FIRENZE - Paperelle, rossetti e piccoli pesci targati My YoYo. Giochi per bambini o trucchi per signore? Macchè, veri e propri vibratori messi in bella mostra sugli scaffali della Coin di via Calzaiuoli e venduti nel reparto biancheria intima per donne, insieme a slip e reggiseni. Che da oggi non ci saranno più perchè l'assessore alla sicurezza e vivibilità urbana, Graziano Cioni, avvertito dall'e-mail di una cliente, ha sguinzagliato la polizia municipale nel grande magazzino a sequestrare tutto.
LA SEGNALAZIONE - Il controllo è scattato in seguito a una segnalazione di una mamma arrivata a Cioni. L'assessore ha voluto verificare di persona la veridicità della segnalazione, anche per la reputazione dell'esercizio commerciale citato, e insieme al comandante della polizia municipale si è recato nel grande magazzino. Qui ha potuto vedere direttamente quanto segnalato dalla signora nella e-mail, ovvero oggetti erotici esposti nel reparto biancheria intima donna in una zona accessibile a tutti e senza avvisi specifici.
IL SEQUESTRO - Quindi è scattato l'intervento degli agenti della polizia municipale che hanno contestato al direttore del negozio la violazione dell'articolo 28 del nuovo regolamento di polizia urbana («La vendita di articoli erotici riservati esclusivamente ai maggiorenni è ammessa solamente in esercizi commerciali che consentano la necessaria riservatezza, che abbiano l'ingresso distante almeno 200 metri da scuole, giardini, edifici destinati a luogo di culto o alla memoria dei defunti e dalle cui vetrine o mostre non sia possibile scorgere l'interno del locale o i prodotti messi in vendita. Qualora negli esercizi si vendano anche altri articoli in libera vendita, deve essere salvaguardata comunque la necessaria riservatezza e i prodotti destinati esclusivamente ai maggiorenni devono essere conservati o esposti in zone non immediatamente visibili»).
TROPPO VICINI ALLA CHIESA - E questo perché, come si legge nel verbale di contestazione, permetteva la vendita di articoli erotici riservati ai maggiorenni in esercizio commerciale che non consente la necessaria riservatezza. La zona era sì delimitata da tendaggi, al momento aperti, ma non era presente precisa indicazione che lo spazio era riservato ad un pubblico adulto. Inoltre, sempre sulla base dell'articolo 28, la vendita era in luogo ad una distanza inferiore ai 200 metri previsti da un luogo di culto. Per gli articoli esposti è scattato il sequestro mentre il direttore del negozio è stato multato.

Ecco qua un'altra vibropapera, stavolta rosa, con tanto di boa di struzzo.
Mi fa sorridere.
La trovo ingenua, paperosa. Suscita tenerezza, non certo voglie lubriche.
Ma forse viste dal vero erano imbarazzanti, forse l'esposizione in negozio era stata allestita in maniera offensiva.
Lo pensate anche voi?
Bene, allora leggete cosa scrive una mamma fiorentina che era stata in quello stesso Coin, reparto intimo per signora, pochi giorni fa, insieme con la sua bimba di 4 anni. Leggetelo qui.

Paper cravatta

Ne avevo viste di tutti i tipi: regimental, a pois, con i personaggi dei cartoni animati ... ma questa mi mancava proprio.Non so da che parte del mondo arrivi, ma visto il soggetto rubbadducchesco immagino che la sua origine sia dall'altra parte dell'atlantico.
Forse, se io portassi la cravatta me la comprerei, ma non ne sono mica poi così sicura!

sabato, aprile 11, 2009

Buona Pasqua a tutti


La costruzione sulla sinistra è una chiesa. Se ingrandite la foto sul cartello potete leggere l'orario delle funzioni religiose del giorno di Pasqua.
L'enorme papera gialla al centro è stata piazzata lì ad augurare Buona Pasqua a tutti

mercoledì, aprile 08, 2009

paper guardaroba

Credevo che solo le Barbie avessero il corredino di vestiti, invece...
Chi mi segue da un po' di tempo sicuramente avrà visto i miei post sulle papere abbigliate, ma pensavo che fossero iniziative artigianali, non credevo che ci fosse in commercio un intero guardaroba a seconda delle varie occasioni.
Non ci credete?
Allora guardate qua:
Babbo Natale, strega, Zio Sam, coniglietto pasquale




Se fossi un'oca alla vista di questo qua sotto...scapperei!

domenica, aprile 05, 2009

paperbiglietto


Ecco un'idea carina per un bigliettino a soggetto pasqual-primaverile
E' stata realizzata a mano partendo da un tovagliolino di carta con papere, un cartoncino bianco, uno verde e un torchio per il rilievo.
Per i volonterosi le istruzioni sono qui

mercoledì, aprile 01, 2009

Vesti le papere da giardino

La mania di abbigliare le oche da giardino non conosce limiti. Ecco Mr. &Mrs. Duck agghindate per la Pasqua

Related Posts with Thumbnails